Subscribe Us

Calabria: scendono ancora i prezzi delle compravendite, in risalita gli affitti

Calabria, il 2019 per il mattone della Calabria è stato segnato da due trend opposti: i prezzi richiesti per le compravendite sono scesi di oltre 2 punti percentuali in un anno, mentre va molto meglio nel comparto degli affitti, dove i canoni sono cresciuti del 4,8%. Queste sono le maggiori evidenze emerse dall’ultimo Osservatorio di Immobiliare.it sul settore residenziale calabrese.

Se questo è il quadro generale di ciò che sta accadendo nel mercato immobiliare della Calabria, le situazioni sono diverse se si analizzano i costi delle abitazioni nelle città capoluogo. Partendo dalle compravendite, 3 città su 5 seguono il trend regionale perdendo nell’ultimo semestre oltre 2 punti percentuali: a Cosenza (-2,2%), Catanzaro (-2,4%) e Reggio Calabria (-2,9%) si unisce anche Vibo Valentia, che perde l’1,5% rispetto a giugno 2019.

Nel comparto delle locazioni l’ultimo semestre fa registrare valori positivi per quasi tutte le città calabresi. L’eccezione è rappresentata da Catanzaro che, rispetto a sei mesi fa, ha perso quasi 5 punti percentuali (-4,8%). Lievi crescite per Cosenza (+2%) e Vibo Valentia (+1%), mentre Crotone e Reggio Calabria fanno registrare aumenti dei canoni di locazione rispettivamente del 6,3% e del 5,7%.

Sperando che la notizia sia di vostro interesse e possa trovare spazio sulla vostra testata, alleghiamo la relativa nota stampa e restiamo a disposizione per ogni necessità di approfondimento.

Posta un commento

0 Commenti