Subscribe Us

CANNIZZARO: "Raffa onesto e trasparente, difendiamo i valori liberali dello Stato. Morra nervoso?"


"Altro che impresentabile: Giuseppe Raffa, candidato di Forza Italia al consiglio regionale della Calabria, è una persona pulita e perbene. Si sta difendendo nel processo dove dimostrerà ogni tipo di estraneità rispetto alle accuse, e non ha subito alcuna condanna in decenni di onorata carriera politica al servizio del territorio: abbiamo piena fiducia nella magistratura". Lo afferma, tramite una nota ufficiale, il coordinatore provinciale di Forza Italia on. Francesco Cannizzaro.

"Raffa - al contrario - si è sempre distinto per numerose attività a tutela della legalità e non è mai stato coinvolto in scandali o inchieste nonostante abbia ricoperto a lungo ruoli di enorme responsabilità come il Sindaco f.f. della città di Reggio Calabria o il Presidente della Provincia reggina. E' doveroso specificare la vicenda per cui il grillino Morra ha voluto barbaramente etichettare Raffa come "impresentabile": il nostro candidato avrebbe acquistato, da Presidente della Provincia, copie di un libro dal valore di 20 euro. Durante il processo è già emersa la trasparenza della procedura amministrativa che evidentemente Morra disconosce", prosegue Cannizzaro.

"Capisco - aggiunge il Coordinatore azzurro - il nervosismo di Morra che vede il suo Movimento politico scomparire e che proprio in Calabria avrà Domenica la mazzata finale: non è la prima volta che il senatore strumentalizza il suo ruolo istituzionale con mirate azioni politiche volte a colpire Forza Italia, che evidentemente è la sua più grande ossessione". 

"Forza Italia invece rivendica con orgoglio le proprie posizioni di assoluta coerenza rispetto ai valori liberali su cui si fonda una società libera e democratica. Il garantismo è un principio fondamentale su cui si regge lo Stato di Diritto e non possiamo tollerare accuse sommarie o processi politici e mediatici che vanno a colpire spesso e volentieri proprio coloro che invece si battono per la legalità. Peppe Raffa è uno di questi e sono convinto che sarà un ottimo Consigliere Regionale". 
"I processi - conclude Cannizzaro - si fanno in tribunale e nessuno si può permettere di etichettare come "impresentabili" i nostri candidati che si ispirano ai più sani e limpidi valori della nostra società. La vittoria delle elezioni Regionali in Calabria ed Emilia Romagna ci darà ulteriore spinta per liberare il Paese da questo Governo composto da questi personaggi che, da sinistra, accusano la nostra coalizione di comportamenti fascisti, quando in realtà gli unici atteggiamenti fascisti nell'Italia di oggi sono i loro".

Posta un commento

0 Commenti