Subscribe Us

C.M. Ricordo Giovanni Gangeri

Città Metropolitana di Reggio Calabria


«È davvero difficile pensare a una processione della nostra amatissima Patrona, la Madonna della Consolazione, senza Giovanni Gangeri tra i portatori della Vara». Così il sindaco metropolitano di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, appresa la notizia della scomparsa del 97enne popolarissimo portatore del Sacro Quadro.


«Molto più che il “portatore anziano” della Vara, sempre affettuoso con tutti, Gangeri era un’icona di quell’incrocio assai peculiare tra Fede, tradizione e veracità popolare che implicano i festeggiamenti della Madonna della Consolazione nella nostra città – osserva il primo cittadino –.  Non per caso, benché quasi centenario e malgrado gli acciacchi, non ha mai rinunciato fino all’ultimo a ‘ncoddare, a portare sulle spalle il peso mai gravoso e sempre salvifico del Quadro della nostra Patrona: il caro Giovanni sarà stato contento, nell’apprendere che dopo tanti anni d’attesa ha avuto inizio il restauro della Vara. Sono orgoglioso d’averlo conosciuto – così Falcomatà – e d’aver condiviso con lui tanti momenti durante la processione e altre iniziative legate al culto della Madonna della Consolazione. Il nostro amico portatore Giovanni Gangeri, di cui proprio in queste ore si sono celebrate le esequie alla Basilica dell’Eremo, mancherà a tutti noi cittadini e a tutti noi fedeli».


Posta un commento

0 Commenti