Subscribe Us

Harry e Meghan lasciano la famiglia reale: “Passo indietro, vogliamo lavorare”. Ma da Buckingham Palace frenano: “Serve tempo”

L'annuncio è arrivato in serata con un post su Instagram, confermando un'indiscrezione del Sun. Gelida la nota firmata dalla vice responsabile comunicazione della regina, Hannah Howard: "Le discussioni sono ancora in una fase iniziale"

Il principe Harry e Meghan Markle, il Duca e la Duchessa di Sussex, rinunciano al loro status ‘senior’ all’interno della famiglia reale: con un lungo post su Instagram hanno annunciato la loro intenzione di “essere indipendenti finanziariamente” pur continuando a offrire il loro “pieno sostegno alla Regina Elisabetta“. Inoltre, da questo momento in poi divideranno il loro tempo “fra il Regno Unito e il Nord America“. 

La coppia dice di aver avuto la benedizione di sua Maestà, che però frena: “Sono questioni complicate e richiedono tempo per essere elaborate”, si legge in una nota.
L’annuncio di Buckingham Palace conferma le anticipazioni del Sun anche sull’intenzione dei duchi di Sussex di trasferirsi in Nord America.”Dopo mesi di riflessione e discussioni, abbiamo scelto di fare una transizione importante quest’anno, cominciando a ritagliarci un nuovo ruolo all’interno di questa istituzione – si legge nel post – perciò intendiamo fare un passo indietro dal nostro status di membri ‘anziani’ della famiglia”. 

Dopo aver ringraziato tutti per l’incoraggiamento ricevuto, proseguono: “Continueremo a onorare i nostri doveri nei confronti della Regina, del Commonwealth e dei nostri patronati. Questo equilibrio tra due Stati ci permetterà di crescere nostro figlio facendogli apprezzare le tradizioni della famiglia reale, in cui è nato, ma al tempo stesso ci lascerà lo spazio per concentrarci sul prossimo capitolo della nostra vita, inclusa la fondazione caritatevole che intendiamo lanciare”. La decisione di creare una charity a loro nome è stata presa dopo l’allontanamento dalla Royal Foundation, fondata dal principe William e dal principe Harry nel 2009, guidata ora dal principe William e Kate Middleton. 

Ma Buckingham Palace frena e parla di discussioni ancora “allo stato iniziale“. In una seconda nota, firmata dalla vice responsabile comunicazione della regina, Hannah Howard, si legge: “Le discussioni col Duca e la Duchessa di Sussex sono in una fase iniziale. Comprendiamo il loro desiderio di un approccio diverso, ma queste sono questioni complicate e richiedono tempo per essere elaborate”. 

La Bbc sostiene che nessun altro membro della royal family sarebbe stato consultato e suggerisce che, secondo le sue fonti, la casa reale sarebbe “delusa” della decisione e di come è stata comunicata.
Nel post si parla genericamente di “Nord America” e non di “Stati Uniti”, Paese natale di Meghan Markle: questo avvalorerebbe lo scoop del Sun di un prossimo trasferimento in Canada, Paese che del resto è tuttora legato alla corona britannica, facendo parte del Commonwealth. Inoltre è un Paese familiare a Meghan, dove ha vissuto per 7 anni durante le riprese della serie tv Suits l’ha portata al successo. Il legal drama è ambientato a New York, ma è stato girato nella capitale canadese quasi per intero. Proprio ieri i Sussex avevano pubblicato un loro video all’ambasciata: “Il duca e la duchessa hanno un forte legame con il Canada”, si legge nella didascalia.

Posta un commento

0 Commenti