Subscribe Us

REGGIO CALABRIA. IN PREFETTURA IL GIORNO DELLA MEMORIA. CONSEGNATE LE MEDAGLIE D'ONORE.


In occasione del Giorno della Memoria, nella mattinata odierna si è svolta, presso il Salone di Rappresentanza del Palazzo del Governo, la cerimonia in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti.    

    Il Prefetto, nel suo intervento, ha sottolineato il significato e l’importanza della celebrazione, che quest’anno cade  nel 75° anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz, affinché si mantenga vigile la memoria per impedire il ripetersi degli orrori delle deportazioni e dell’Olocausto e per contrastare ogni forma di discriminazione e di violenza. Mariani ha anche rivolto un pensiero di gratitudine ai soldati italiani deportati e rinchiusi, all’indomani dell’8 settembre 1943, nei lager nazisti.  

    La commemorazione si è conclusa con la consegna delle Medaglie d’Onore,  istituite con legge n. 296 del 27 dicembre 2006, e destinate ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei campi nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra.

          I riconoscimenti sono stati conferiti alla memoria  del Sig. Antonio Coppola, internato in Germania dal 1943 al 1945  ( la medaglia è stata ritirata dal figlio Antonino Coppola)  e del Sig. Tripodi Francesco internato a Meppen (Germania) sempre dal 1943 al 1945 (la medaglia è stata ritirata dalla figlia Sig.ra Adriana Giuseppina Tripodi).   
    
    27 gennaio 2020    

Posta un commento

0 Commenti