Subscribe Us

Camera di commercio di Reggio Calabria: l’area dello Stretto sempre più “destinazione crocieristica”.

Si è tenuto ieri presso la sede della Camera di commercio di Reggio Calabria, con la presenza della Responsabile della Promozione e Relazioni Esterne dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto Maria Cristina Laurà, un incontro operativo rivolto alle agenzie di viaggio ed ai tour operator del territorio metropolitano che svolgono attività di incoming. 

L’incontro ha rappresentato l’avvio di un percorso di valorizzazione e potenziamento del sistema crocieristico tra la costa calabra e sicula, anche alla luce dell’evento fieristico mondiale sul tema, che si terrà a Miami il prossimo mese di aprile, durante il quale sarà promossa la destinazione Area dello Stretto.
“Siamo lieti di contribuire alla valorizzazione del nostro sistema portuale, perseguendo nel contempo, l’importantissimo obiettivo di promuovere il territorio attraverso la costruzione e l’offerta di opportunità escursionistiche esclusive e di grande qualità, rivolte al turismo crocieristico – ha dichiarato il Presidente dell’Ente camerale Antonino Tramontana. Auspichiamo che la sinergia tra l’Autorità Portuale, la Camera di commercio e gli altri Enti con i quali già da tempo condividiamo gli obiettivi di sviluppo turistico del territorio, si traduca in un numero crescente di presenze turistiche nel nostro territorio, ma anche in incremento del numero di scali effettuati direttamente presso la struttura portuale reggina”.

Molto interessanti i dati presentati dalla dott.ssa Laurà dell’Autorità Portuale: per il 2020 nell’area dello Stretto sono già programmate oltre 180 navi con circa 480.000 presenze. Il trend crocieristico è in crescita; il target è molto ampio e diversificato: include famiglie con bambini, turisti della terza età ed è in crescita anche il segmento giovani. Sicuramente il crocierista richiede servizi di qualità e, nelle tappe, ricerca sempre più nuovi  territori ed esperienze che rendono il viaggio indimenticabile. 

Posta un commento

0 Commenti