Subscribe Us

Coronavirus, SICLARI (FI): SERVE CORAGGIO. APPLICARE SOLUZIONI DRASTICHE NELLE CITTÀ. QUARANTENA PER CHI ENTRA IN ITALIA


 

«Coronavirus? Oggi è diverso da ieri. Serve coraggio per adottare misure drastiche per almeno 2 mesi. L’emergenza è approdata in Italia ed è segnata dalla presenza di casi di trasmissione secondaria dell'infezione, come quelli rilevati in Lombardia».

Per il senatore forzista Marco Sicalri la «quarantena deve essere obbligatoria per diversi casi, per esempio: tutti coloro che sono entrati in contatto con il 38enne italiano, tutti coloro che stanno rientrando dalla Cina, tutti coloro che negli ultimi 15 giorni sono rientrati dalla Cina e tutti coloro che arrivano dall’Africa. Urge rendere obbligatorio in aereo, sulle navi, in treno, il questionario, sul quale ho lavorato personalmente, per conoscere prima che arrivino in Europa ed in Italia, lo stato di salute, come e dove hanno trascorso gli ultimi 30 giorni tutti i viaggiatori (se cono stati Cina o a contatto con viaggiatori andati in Cina come accaduto al 38 enne italiano e al giovane tedesco in Germania) per identificare eventuale soggetto a rischio», ha concluso il senatore Siclari.

🚨 #CORONAVIRUS: OGGI È #DIVERSO DA IERI. SERVE CORAGGIO PER ADOTTARE MISURE DRASTICHE PER ALMENO 2 MESI

👉🏻 L’#EMERGENZA È APPRODATA IN ITALIA ed è segnata dalla presenza di casi di trasmissione #secondaria dell'infezione, come quelli rilevati in Lombardia

✋🏻 #QUARANTENA DEVE ESSERE OBBLIGATORIA PER DIVERSI CASI, PER ESEMPIO:
- TUTTI COLORO CHE SONO ENTRATI IN CONTATTO CON IL 38ENNE ITALIANO
- TUTTI COLORO CHE STANNO RIENTRANDO DALLA CINA
- TUTTI COLORO CHE NEGLI ULTIMI 15 GIORNI SONO RIENTRATI DALLA
CINA
- TUTTI COLORO CHE ARRIVANO DALL’AFRICA

✋🏻 #RENDERE OBBLIGATORIO IN AEREO, SULLE NAVI, IN TRENO, il #QUESTIONARIO, SUL QUALE HO LAVORATO PERSONALMENTE, PER CONOSCERE #PRIMA CHE ARRIVINO IN EUROPA ED IN ITALIA, LO STATO DI #SALUTE, #COME E #DOVE HANNO TRASCORSO GLI ULTIMI 30 GIORNI TUTTI I VIAGGIATORI (se cono stati Cina o a contatto con viaggiatori andati in Cina come accaduto al 38 enne italiano e al giovane tedesco in Germania) PER #IDENTIFICARE EVENTUALE SOGGETTO A RISCHIO

✋🏻 #PUBBLICO il video che descrive il questionario che ho presentato l’8 febbraio al #Ministro Speranza, e che il #PartitoPopolareEuropeo ha fatto approvare, grazie al Presidente Antonio Tajani, al #CONSIGLIO D’EUROPA giorno 13 febbraio

👉🏻 #ADESSO spero che i #PaesiEuropei adottino quanto APPROVATO dal Consiglio d’Europa ed agiscano allo stesso modo sulla #prevenzione e non in modo singolo e “scoordinato” come accaduto fino ad OGGI

Marco Siclari Marco Siclari Senatori Forza Italia


CORONAVIRUS ITALIA, SICLARI (FI): OGGI DIVERSO DA IERI

«Oggi è diverso da ieri: il coronavirus SarsCoV2 è presente anche in Italia ed è fondamentale che venga circoscritto il più possibile».
Il senatore forzista Marco Sicalri capogruppo in commissione igiene e sanità dal principio ha mostrato interesse e preoccupazione per il propagarsi dell’epidemia proponendo validi strumenti per il contenimento ma, adesso che l’emergenza è approdata in Italia, per il senatore è fondamentale circoscrivere il più possibile il contagio. 
«La fase nuova, segnata dalla presenza di casi di trasmissione secondaria dell'infezione, come quelli rilevati in Lombardia, ci mette di fronte alla necessità di individuare tutte le persone a rischio contagio, come quelle che sono state a contatto a catena con il 38enne che ha manifestato i sintomi del virus. La quarantena fiduciaria va bene ma non basta. Occorre identificare i casi a rischio contagio e metterli in quarantena obbligatoria. Speriamo che l'Italia e tutti i paesi europei adottino ulteriori provvedimenti per evitare che l'epidemia si espanda, come il questionario che è stato proposto e approvato dal Consiglio d'Europa grazie al PPE e sul quale ho lavorato personalmente. Dopo aver trovato l'interesse del ministro Roberto Speranza mi auguro che l'Italia e tutti i paesi europei lo adottino al più presto», ha concluso il senatore azzurro.

Posta un commento

0 Commenti