Subscribe Us

Giovane vibonese precipita con l’auto in una scarpata e muore carbonizzato


L’incidente è avvenuto in provincia di Alessandria, in Piemonte, dove si era trasferito insieme alla famiglia. Lascia moglie e due figli piccoli.

Era originario di San Costantino di Briatico Andrea Mantegna, il 33enne, vittima nella mattinata di ieri di un terribile incidente stradale. Per cause in corso d’accertamento, il giovane è precipitato con la sua auto in una scarpata lungo la provinciale 208, nel tratto tra Morbello e Cimaferle, in provincia di Alessandria, ed è morto carbonizzato all’interno della vettura.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Acqui Terme e i sanitari del 118 giunti in elicottero. Per Mantegna non c’è stato nulla da fare. Il giovane lavorava in un ufficio postale.

 Lascia moglie e due bimbi piccoli. Sgomento e incredulità nella piccola frazione di Briatico dove il giovane era cresciuto prima di trasferirsi per motivi di lavoro in Piemonte.

Posta un commento

0 Commenti