Subscribe Us

Tragedia sfiorata a Lazzaro, nel comune di Motta San Giovanni. Trovate all'interno dello stabile otto bombole. Si indaga sulle cause dell'esplosione

Esplodono due bombole nel Reggino, ferito un vigile del fuoco

3 febbraio 2020 

Due bombole sono esplose questa notte nel corso di un incendio molto vasto sviluppatosi all’interno di un’abitazione sita a Lazzaro, nel comune di Motta San Giovanni. Un vigile del fuoco è rimasto ferito nell’esplosione, ma per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione: è stato sfiorato da una scheggia e ha una ustione alla mano.

Il rogo è divampato attorno alle tre del mattino. Sul posto sono giunti diversi equipaggi sia da Reggio Calabria che da Melito Porto Salvo, con tre autobotti e un carro bombole.

Il proprietario dell’abitazione, appena accortosi dell’incendio, si è messo in salvo uscendo dallo stabile. I vigili del fuoco, appena giunti sul posto hanno trovato all’interno dell’edificio ben otto bombole. Nell’atto di spegnere le fiamme due sono esplose ferendo il vigile del fuoco.

Le fiamme particolarmente intense si sono propagate anche oltre la retrostante ferrovia, risparmiando un’altra abitazione solo per il tempestivo intervento dei vigili del fuoco che sono ancora sul posto per spegnere il rogo.

S’indaga sulle cause delle fiamme che appaiono comunque di origine accidentale.
LA CNEWS24.IT

Posta un commento

0 Commenti