Il Comune di Villa San Giovanni capofila dell’Ambito 14, all’interno delle iniziative programmate sul territorio, volte al contrasto del disagio psico-sociale delle fasce più vulnerabili, tenendo al centro dell’attenzione tutto il sistema famiglia, comunica l’attivazione dal mese di febbraio dello “Sportello adolescenti”.

Le attività del servizio sono state avviate in via sperimentale presso il Comune di Villa San Giovanni in sinergia con gli Istituti scolastici. 

«Gli adolescenti rischiano di vivere sempre di più una solitudine esistenziale. Questo nonostante si viva in un periodo dove la comunicazione sembra essere il fulcro principale della vita - sostiene il vicesindaco e assessore alle politiche sociali Maria Grazia Richichi -anche per tale ragione, si trovano a dover fronteggiare nuove minacce di tipo sociale e nuove disgregazioni relazionali. Ecco perché il servizio per adolescenti è uno strumento al passo con i tempi che intende soddisfare la necessità, sempre più emergente, di punti di ascolto e confronto per le fasce più fragili e a rischio, come i giovani in età adolescenziale».

In quest’ottica, è indispensabile lavorare sulle relazioni umane e sociali. Questo significa offrire ai cittadini un aiuto attraverso personale qualificato, per affrontare le sempre più crescenti trasformazioni sociali. Con questa importante iniziativa s’intende promuovere le risorse, le competenze, sostenere lo sviluppo e valorizzare l’autonomia dei soggetti più vulnerabili.

Lo Sportello Adolescentisi colloca nel quadro più generale della programmazione dei servizi alla famiglia e ad essere interessato non solo il Comune di Villa San Giovanni, ma l’intero Ambito Territoriale ed è stato presentato alla presenza del dottor Antonio Marziale, già Garante dell’Infanzia e della Adolescenza della Regione Calabria, presso l’assessorato alle politiche sociali di Villa San Giovanni.

Lo“Sportello Adolescenti”, costituisce un significativo ed importante progetto frutto della condivisione tra i sindaci e gli assessori alle politiche sociali dei 12 Comuni dell’Ambito 14, attivo da inizio Febbraio a Villa San Giovanni,due volte al mese il secondo e quarto giovedì di ogni mese dalle ore 15.30 alle ore 17.30, presso gli Uffici del Settore Politiche Sociali in via Nazionale 541.

Centrale, il ruolo delle istituzioni scolastiche poiché lo sportello intende, inoltre, offrire, attraverso qualificate professionalità, uno spazio dedicato di ascolto e supporto ai giovani, garantendo loro la privacy. Uno spazio dove potersi confrontare per affrontare al meglio situazioni di fragilità e criticità.