Subscribe Us

CORONAVIRUS. Giovane imprenditore reggino dona pizze al personale in "trincea"

REGGIO CALABRIA. La catena della solidarietà non si ferma. Così, un giovane imprenditore reggino, Giuseppe Trimboli, titolare della pizzeria "Flashfood" di viale Amendola, ha fatto sentire la propria vicinanza a chi, ormai da giorni, combatte in prima linea nel periodo di emergenza dovuto al contagio da coronavirus.
Il titolare del locale ha deciso di donare oltre 150 pizze al personale sanitario e a tutte le forze dell'ordine 'in trincea' per curare, sostenere e controllare i reggini in un momento difficile come quello che si sta vivendo.

Posta un commento

0 Commenti