Subscribe Us

Coronavirus, positivo giornalista Tgr Calabria: sanificata la sede


I locali della sede Rai della Calabria sono stati sanificati stamani, dopo che un giornalista è risultato positivo al test del coronavirus. Nella giornata di ieri, il professionista, che aveva manifestato alcuni sintomi dopo essere stato a Milano, è stato sottoposto al tampone.

Le sue condizioni di salute sono buone, tanto che non ne è stato disposto il ricovero. Oggi, in conseguenza dell’esito del test, si è proceduto alla bonifica, con la conseguente sospensione della trasmissione mattutina “Buon giorno regione” e dei radiogiornali. Andranno, invece, regolarmente in onda, come riferisce all’AGI il caporedattore Pasqualino Pandullo, i Tg delle 14 e delle 19,30. Alla sede Rai calabrese fanno capo 27 giornalisti, alcuni dei quali distaccati in altre aree del territorio, oltre ad altri lavoratori impiegati con diverse mansioni.

Il giornalista risultato positivo era stato in Trentino (e non a Milano come si era appreso in precedenza). I suoi colleghi della sede saranno sottoposti alla quarantena, in tempi diversi, in base alla data in cui hanno avuto contatti con il collega. I pochi giornalisti che non lo hanno incontrato dopo il contagio stanno assicurando la funzionalità della redazione.
Calabria 7

Posta un commento

0 Commenti