Subscribe Us

REGGIO CALABRIA. L'Ancadic sollecita la realizzazione del nuovo ospedale Morelli

REGGIO CALABRIA. Facciamo seguito alla nostra nota del 22 dicembre 2018, con riferimento alla parte in cui si parla dell’ospedale "Eugenio Morelli" per avere notizie sullo stato dell’arte, ovvero della procedura di appalto e la veloce realizzazione dell'ampliamento del nosocomio, atteso che la progettazione è stata già affidata e l’intervento è stato finanziato dall’Inailper l’importo di 180 milioni di euro.

Non vorremmo che l’urgente soluzione del problema coronavirus fosse motivo per rallentare le ulteriori procedure per l’appalto e la realizzazione dell’opera, anzi a nostro avviso ciò dovrebbe essere un motivo in più per accelerare le procedure di cui sopra.

Per non trascurare l’argomento del coronavirus sollecitiamo una completa attrezzatura degli ospedali calabresi prima che l’aumento esponenziale del contagio giunga da noi determinando un impatto più disastroso di quello del Nord atteso che il nostro sistema sanitario, come a tutti noto, non è in grado di reggere tale emergenza.

Ringraziamo in particolare i professionisti e i funzionari che si sacrificano a portare avanti, soprattutto in questo particolare momento che speriamo sia breve, le pratiche di cui parliamo.

Trascuriamo le polemiche televisivi dei commissari e siamo sicuri che la presidente regionale  Jole Santelli abbia preso la strada giusta nell’adottare saggiamente puntuali e importanti provvedimenti per contenere il diffondersi di questo terribile nuovo virus.

In merito alla presente sono state interessati: il Presidente della regione Calabria, il Sindaco della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria, il Settore 10 Settore 10 – Pianificazione –Ambiente- Leggi Speciali Servizio Difesa del Suolo- Ufficio Difesa del Suolo Centro, l’Assessore alle Infrastrutture, Trasporti , Lavori Pubblici e pari opportunità della regione Calabria, il Dipartimento Tutela della Salute, Politiche Sanitarie della regione Calabria, il Vice Ministro della salute e il Prefetto di Reggio Calabria.
Vincenzo Crea
referente unico dell’Ancadic
responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

Posta un commento

0 Commenti