Subscribe Us

SCALA COELI. Covid-19: adottate misure preventive

SCALA COELI (CS). Preannunziati nuovi provvedimenti stringenti in tutto il territorio comunale a partire dai prossimi giorni.

La comunità risponde alle disposizioni vigenti ma occorre elevare al massimo i livelli di guardia a tutela e a garanzia della comunità.

È quanto afferma il sindaco Giovanni Matalone che, giorni scorsi, ha reso nota la presenza di un paziente Covid-19, verso cui sono state adottate tutte le precauzioni del caso, mediante l’attuazione della quarantena obbligatoria domiciliare nei confronti del soggetto interessato e di quanti vi sono entrati in contatto.

L’amministrazione Matalone si attiene alle disposizioni nazionali e regionali, ma ha al vaglio una nuova ordinanza sindacale più restrittiva.

All’esame l’ipotesi di ridurre a un giorno a settimana la possibilità per i cittadini di dotarsi di prodotti alimentari presso i punti vendita.

Nel frattempo la società Ecoross che ha in appalto il servizio di Igiene Urbana, ha completato il processo di sanitizzazione e di sanificazione destinato alle aree centrali, di maggiore transito e calpestio.

In particolare: sede comunale, scuole, vigili urbani, attività commerciali, vie e piazze.

L’intervento ha interessato un automezzo dotato di attrezzature lavastrade e accessori per nebulizzare. 2 unità impiegate per un’operazione durata oltre 5 ore.

Come per tutti i comuni, anche Scala Coeli è a corto di mascherine.

Nelle ultime ore il sindaco Matalone ha contattato l’Associazione nazionale comuni d’Italia al fine di reperire un lotto proporzionato alle esigenze della comunità.

Il sindaco Matalone: «È tutto sotto controllo. La comunità risponde con disciplina attenendosi scrupolosamente alle disposizioni vigenti.
L’appello che rivolgo ai cittadini è quello di stare a casa e di limitare le uscite alle situazioni essenziali, al fine di combattere un nemico strisciante, invisibile.
I controlli sono costanti in entrata e in uscita dal Comune».  

Posta un commento

0 Commenti