Subscribe Us

Devastazione sede Italo Falcomatà, Articolo Uno: “nessuno infangherà storia della primavera di Reggio Calabria. I vandali sono i nemici di Reggio”


Reggio Calabria- Condanniamo con estrema fermezza l’atto vile ed ignobile che ha visto la devastazione della sede della fondazione Italo Falcomatà; alla famiglia Falcomatà, ai membri della fondazione e ai reggini va la nostra vicinanza e solidarietà. 

Il nome di Italo Falcomatà, per tutti, rappresenta non solo l’uomo mite, umile, di elevato spessore culturale, etico e morale e dalle grandi competenze, ma una pagina storica della nostra Reggio segnata dal progresso, dal grande senso di appartenenza e dal riscatto che la nostra città ha avuto a livello nazionale e non solo. 

Per questo ci auguriamo non solo che al più presto gli organi preposti e le forze dell’ordine facciano luce su ciò che è successo, ma vogliamo ribadire con forza ai presunti ignoti che hanno commesso questa illegalità,  che niente e nessuno potrà scalfire e infangare il nome di Italo Falcomatà e la storia della primavera di Reggio. 

Chi ha commesso questa illegalità, non è solo un trasgressore della legge, ma è nemico di Reggio. 

Ad affermarlo per Articolo Uno, sono il Segretario provinciale di Articolo Uno Alex Tripodi, il Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Delfino ed il consigliere metropolitano Filippo Quartuccio.

Posta un commento

0 Commenti