Con l’entrata in vigore del Decreto Rilancio, come previsto dall’articolo 124, non si pagherà più l’Iva sulle mascherine chirurgiche, FFp2 e FFp3 e altri dispositivi di protezione individuale, oltre a macchinari sanitari quali ad esempio i ventilatori polmonari, questo grazie alla proposta del nostro gruppo parlamentare e all’impegno del Capogruppo Federico Fornaro a nome di Liberi e Uguali alla Camera dei Deputati, ad affermarlo è il segretario metropolitano reggino e co-coordinatore regionale di Articolo Uno Calabria Alex Tripodi.


Abbiamo da subito considerato i dispositivi di protezione e i vari strumenti necessari alle misure anti-contagio, ed in particolare le mascherine, come bene primario utile ai cittadini per affrontare al meglio questa emergenza - prosegue Tripodi - ed il nostro gruppo parlamentare guidato da Federico Fornaro iscritto ad Articolo Uno insieme al lavoro del Ministro della Salute a Roberto Speranza, per l’ennesima volta hanno confermato l’impegno assunto dinanzi agli italiani il 4 Marzo 2018, ossia la lotta in favore dei diritti universali e dei principi di equità, così conclude l’esponente della sinistra calabrese Alex Tripodi.