Subscribe Us

“Prima di sparlare degli altri prendi uno specchio e guardati, ti vergognerai”: le dure parole di Papa Francesco sul “chiacchiericcio che porta alle guerre”


"Sparlare è un'abitudine che il diavolo mette in noi, contro la quale però abbiamo due medicine: la preghiera e mordersi la lingua"

“L’abitudine di parlare male degli altri porta alle guerre: nel quartiere, nel posto di lavoro, nella scuola. Se pensi che qualcuno faccia qualcosa di cattivo, diglielo apertamente, non dietro alla schiena. Il chiacchiericcio non risolve nulla e ti porta alla guerra“. Così Papa Francesco durante l’omelia della messa celebrata questo pomeriggio al Labaro, periferia Est di Roma. Nella parrocchia di San Crispino, il Papa ha esortato i fedeli a chiedersi: “come io mi comporto con la gente? Come è il mio cuore con la gente? Sono un’ipocrita?“.

“Tutti abbiamo difetti ma per la forza di gravità dell’egoismo, siamo specialisti a trovare difetti agli altri e ne sparliamo: ci piace, sembra dolce sparlare di altri. E’ molto comune, e’ una cosa brutta che ci porta a condannare gli altri“, spiega Francesco. “Gesù dice: se andate su questa strada siete ipocriti, che vuol dire avere un doppio pensiero, un doppio giudizio. Gesù ci dice: guarda i tuoi difetti e lascia in pace quelli degli altri“. Ma, ammonisce il Papa: “il chiacchiericcio non si ferma, va oltre, semina discordia, inimicizia e male. Sparlando degli altri cominciano la guerra, la distruzione: la lingua è potentissima, distrugge come la bomba atomica“. 

“Prima di sparlare degli altri prendi uno specchio e guardati, ti vergognerai dei tuoi difetti e penserai meno a quelli degli altri“, ha detto il Papa, che ha poi rincarato la dose: “Sparlare è un’abitudine che il diavolo mette in noi, contro la quale però abbiamo due medicine. La prima è la preghiera. Se ti viene di sparlare di un altro allora prega per lui. La seconda è ugualmente pratica: se ti senti di dire contro qualcuno, morditi la lingua. Così si gonfia e non potrai parlare. Mi raccomando, tutti i giorni controllate la dentiera perché sia pronta a fare la seconda medicina. Sparlare – ha concluso – è l’inizio di tante inimicizie“.
Meteoweb

Posta un commento

0 Commenti