Subscribe Us

Laureato a 96 anni con 110 e lode: la storia di Giuseppe Paternò


Una vita dedicata al lavoro, negli anni della pensione ha coltivato il suo desiderio. Si è laureato in Storia e Filosofia all'Università di Palermo

di Antonio Sansonetti 
Il rettore dell'Università di Palermo lo ha proclamato dottore in Storia e Filosofia con la votazione di 110 e lode. Ma Giuseppe Paternò è tutto fuorché uno studente come tanti altri. Ha 96 anni e la laurea, per lui, è una conquista desiderata da sempre. Nato e cresciuto in una famiglia poverissima di Palermo, ai nostri microfoni ha raccontato che faceva di tutto per leggere. 

"Quando mia madre mi dava i soldi per la colazione, a volte andavo ai Quattro Canti per comprare i libri", ha detto. 

Giuseppe, oggi ha 2 figli e 4 nipoti. Ha cominciato a lavorare a 7 anni, dando una mano nella birreria del padre. Poi, a 14 diventa fattorino. Ma la maggior parte della sua via ha lavorato per le Ferrovie. Durante il lavoro, a 31 anni, ha conseguito il diploma da geometra. Aveva 31 anni. Ora, la laurea.

Posta un commento

0 Commenti