Subscribe Us

Bagni di sudore e bagni di umiltà.


In questi mesi si stanno completando molti lavori in città e molti stanno iniziando. Tutte attività programmate in questi anni in cui è stato necessario trovare i soldi, fare i progetti, fare le gare, aggiudicare i lavori, risolvere contenziosi e avviare i cantieri.

Tutte cose che hanno bisogno di tempo, mesi, a volte anni. Molte di queste cose sarebbero partite già a marzo e aprile se non ci fosse stato il lockdown.

Tuttavia leggo in alcuni commenti la convinzione che tutto questo sia fatto perché siamo in campagna elettorale. Ma anche no. Un sindaco in campagna elettorale vorrebbe avere già concluso tutto il suo lavoro.
Purtroppo però le cose richiedono tempo e spesso il tempo della burocrazia e delle leggi non è lo stesso della politica.

A questo si aggiunge il lavoro sul bilancio del comune. C’è voluto tempo, viaggi della speranza a Roma e pugni sui tavoli, ma essere riusciti a ottenere le risorse per evitare il dissesto dovrebbe essere una notizia della quale essere tutti felici perché è una notizia che cambierà il corso della storia della nostra città.
Così come la raccolta straordinaria dei rifiuti che ci consentirà, giorno dopo giorno, di ripulire la città grazie alla soluzione delle ecoballe. Le uniche “balle” di cui siamo capaci :)

Dobbiamo sentire nostre tutte queste cose perché sono tutte cose belle per la città.
Non fatevi coinvolgere da chi, strumentalmente, cerca sempre di vedere il male in tutto e non riesce a gioire per cose positive per ognuno di noi.

Continuiamo a lavorare per il bene di Reggio consapevoli che gli unici bagni che faremo questa estate saranno i bagni di sudore per risolvere problemi, garantire servizi e portare a termine il nostro lavoro e i bagni di umiltà per non ripetere gli errori fatti e accelerare sulle cose sulle quali siamo in ritardo.

Adesso lavoro per evitare che i miei figli finiscano in acqua...:)
Buon ferragosto!

Giuseppe Falcomatà Sindaco di Reggio Calabria e della Città Metropolitana 

Posta un commento

0 Commenti