Subscribe Us

Cannizzaro: Forza Italia risulterà il primo partito, restando attori principali della vittoria di tutto il Centrodestra.


🇱🇻REGGIO CALABRIA 𝐄𝐋𝐄𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐂𝐎𝐌𝐔𝐍𝐀𝐋𝐈 𝟐𝟎𝟐𝟎🇱🇻

Carissime Reggine, carissimi Reggini,

In queste ultime settimane di apparente silenzio, mentre la dialettica giornalistica si dilettava in ricostruzioni appassionate, ho continuato a lavorare, senza mai fermarmi come la mia storia lo ricorda chiaramente, per la nostra Città. Per Reggio che è, e rimane più che mai, il crocevia del mio impegno politico e la bussola della nostra mission sociale. Sempre e soltanto la nostra Reggio con le sue speranze, le sue aspettative e il desiderio di riscatto - sotto ogni punto di vista -  che anima tanti di noi e che puntiamo a realizzare. Un obiettivo che oggi è prioritario per chi, come me, è uomo di partito e tra i promotori di quel Centrodestra unito in un territorio in cui è stato necessario ricostruire la coalizione.

Ricordo perfettamente il momento in cui i dirigenti nazionali della Lega sono stati incaricati dalla Coalizione di indicare il Candidato Sindaco di Reggio Calabria. Credo di aver dimostrato sin da subito massima condivisione, mettendo la mia esperienza politica sul territorio a disposizione dell’intero schieramento.

Tante cose non sono andate per il verso giusto.

Oggi, però, prevale il senso di appartenenza, il rispetto di quelle regole di chi ha coscientemente scelto di fare parte di un gruppo. Forza Italia rappresenta il percorso della mia vita politica liberale al quale sono stato e sarò sempre fedele. Ho scelto di proseguire il lavoro di rafforzare il  centrodestra reggino.

Quindi prevale la sfida da vincere contro il nostro unico avversario politico di questo periodo storico: chi va combattuto e sconfitto è Falcomatà, emblema di una Sinistra inconcludente e scellerata e specchio di un disastro amministrativo che sta mortificando un popolo alla ricerca della normalità del buon vivere quotidiano.

Reggio Calabria deve essere amata e rispettata per come merita: su questo non accetto compromessi né contrattazioni al ribasso. Continuerò, come sempre, da Parlamentare a lottare pretendendo l’attenzione del Governo per la nostra amata Città, inseguendo altri prestigiosi successi come già realizzato seppure dagli scomodi scranni dell’opposizione. Reggio prima di tutto, forti ed orgogliosi di quell’appartenenza che per noi rimane un profondo segno distintivo, come ho fatto indossando la sciarpa AMARANTO nel corso di un intervento istituzionale a Montecitorio in cui per la prima volta nella storia parlamentare abbiamo esaltato il nostro Essere Reggini. Un’emozione unica. Imprese che vogliamo continuare a raccontare, vantandoci ed appassionandoci. “Perché noi siamo REGGIO CALABRIA”.

Il nuovo corso Regionale appena intrapreso, nato dalla vittoria entusiasmante della mia amica Presidente Jole Santelli porterà certamente un contributo importante e una sinergia indispensabile affinchè sulla nostra Città si riaccendano i riflettori.

Pronti alla sfida quindi, per rispetto supremo al Presidente Silvio Berlusconi, che mi ha sempre sostenuto consigliandomi e guidandomi e, in coerenza con la mia storia,
organizzerò da uomo di partito e Coordinatore, assieme a tutti i dirigenti la lista più forte della coalizione.

Forza Italia risulterà il primo partito, restando attori principali della vittoria di tutto il Centrodestra.

In bocca al lupo a Noi, all’amico Nino Minicuci, futuro Sindaco di Reggio Calabria, siamo al tuo fianco, Senza se e senza ma.

In bocca al lupo Reggio Calabria, sempre con Te e per Te.

Posta un commento

0 Commenti