Subscribe Us

Fratelli d'Italia: "Fazzolari sospeso dal partito"



“In merito alle indagini che hanno riguardato il Comune di Varapodio per l’inchiesta denominata “Cara accoglienza”, Fratelli d'Italia ha deciso di sospendere il Sindaco Fazzolari” - queste le parole del Commissario provinciale Denis Nesci, che aggiunge: “Le indagini nei suoi confronti non sono certamente espressione di colpevolezza, e fino a prova contraria ogni cittadino è innocente ed è giusto che possa dimostrare la propria estraneità ai fatti contestati nella massima serenità ed evitando strumentalizzazioni politiche”.

“Ma lo stato di indagato per i reati contestati al Sindaco Fazzolari - continua Nesci - mi induce, per ragioni di opportunità e di tutela dell'immagine del partito che rappresento, a sospenderlo dalla vita associativa, trasferendo contestualmente l’esame della sua posizione agli organi competenti a valutare in via definitiva la compatibilità della sua presenza in Fratelli d’Italia”.

“Fiduciosi che potrà dimostrare la liceità della sua azione amministrativa, il provvedimento di sospensione del Sindaco Orlando Fazzolari - conclude Nesci - resterà vigente fino a quando non sarà audito dalla Commissione di Garanzia per l'istruttoria della sua posizione a meno che - considerato il mancato pagamento della quota di iscrizione per l'annualità in corso - non comunichi, il suo intendimento di non procedere al rinnovo dell'iscrizione dichiarandosi così fin da subito non più aderente al nostro partito”.

Posta un commento

0 Commenti