Subscribe Us

Tragedia sul lavoro a Cavallermaggiore. Intossicati dal mangime, cadono in un silos: uno muore a 22 anni, il fratello è grave in ospedale

Tragedia sul lavoro a Cavallermaggiore. Intossicati dal mangime, cadono in un silos: uno muore a 22 anni, il fratello è grave in ospedale

DEVIS ROSSO E LORENZO BORATTO

Tragedia sul lavoro questa mattina (giovedì 3 settembre) a Cavallermaggiore, in frazione Madonna del Pilone, 81, dove questa mattina due fratelli sono caduti dentro un silos.

Il silos era colmo di mangime: pare fosse stato riempito la sera prima e i due addetti erano sul tetto impegnati in una verifica. In base alla prima ricostruzione della dinamica, quando hanno aperto la copertura, sono rimasti intossicati dalle esalazioni del mangime e sono quindi caduti nel silos. 

Incidente sul lavoro nel Cuneese: cadono in 
Uno dei due, Davide Gennero, 22 anni, è morto: inutili i soccorsi. L’altro, Francesco Gennero, 25 anni, è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Savigliano. Sono figli del titolare dell’azienda.

Intervenuti i vigili del fuoco di Saluzzo, Savigliano, Cuneo e Alba, anche con il Nucleo speleo alpino, l’équipe medica del 118, oltre ai carabinieri e allo Spresal dell’Asl Cn1.

Posta un commento

0 Commenti