Subscribe Us

Stati Generali della Città - Rinviati a data da destinarsi


In ottemperanza alle nuove disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri

Gli Stati Generali della città - dal 19 al 23 ottobre 2020

Rinviati gli Stati Generali della Città, gli interventi previsti potranno comunque essere inviati in forma scritta a statigenerali@reggiocal.it

In ottemperanza alle nuove disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato in queste ore, gli Stati Generali della Città, che avrebbero dovuto iniziare questo pomeriggio a Reggio Calabria, sono rinviati a data da destinarsi.

Al momento, sono pervenute circa 250 richieste di intervento sulle cinque tematiche proposte dal programma delle giornate degli Stati Generali.

Al fine di garantire a tutti l'opportunità di partecipare, nello spirito di condivisione promosso dal sindaco Giuseppe Falcomatà che ha ispirato la stessa iniziativa, si richiede di far giungere spunti e proposte (eventuali allegati non devono superare 1 MB), trasmettendo il contenuto del proprio intervento per iscritto, inviando una mail allo stesso indirizzo utilizzato per la
 prenotazione statigenerali@reggiocal.it

Tutti i contributi che perverranno saranno visionati, elaborati ed inseriti nell'ambito delle linee guida programmatiche per il governo del territorio nei prossimi anni.

(pubbl. il 19.10.2020)

linea

Il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha lanciato “Gli Stati Generali della città”: cinque giornate di confronto e di dibattito, dal 19 al 23 ottobre 2020, all'atelier di Ateneo dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Gli appuntamenti, fissati alle ore 16, tratteranno (in ordine cronologico) i seguenti temi:
Lunedì 19  - Welfare e Salute
Martedì 20 - Cultura e Turismo
Mercoledì 21 - Giovani, Istruzione e Sport
Giovedì 22 - Attività produttive
Venerdì 23 - Ambiente, Mobilità e Pianificazione.

“La prossima - spiega il Sindaco Falcomatà -  sarà una settimana di incontri dai quali si traccerà l'agenda dei prossimi mesi e dei prossimi anni insieme a tutte le forze sane della città, le associazioni, i comitati, gli ordini professionali e tutti i cittadini di buona volontà che vogliono sentirsi protagonisti della costruzione del nostro futuro insieme. Il nostro secondo tempo inizia da qui, partecipate e intervenite”.

La richiesta di intervento può essere inviata all'indirizzo mail: statigenerali@reggiocal.it

(pubbl. il 15.10.2020)

Posta un commento

0 Commenti