Subscribe Us

'NDRANGHETA: AVVOCATO BOSS CORTESE MINACCIA KLAUS DAVI, IL MASSMEDIOLOGO 'INTERVENGA L'ORDINE'

Amira Cannizzaro, all'anagrafe Angela, avvocato di Maurizio Cortese arrestato recentemente dalla Dda di Reggio Calabria e indicato come vertice della cosca Serraino, ha scritto un post molto violento contro il massmediologo Klaus Davi. Nel testo (riprodotto qui sotto) si legge: "Dio è grande... ora vai a trovarti un nuovo fidanzato fuori da qui, ti seggerisco un pagliaccio sintetico come te... o il carabiniere chiede trasferimento??? Con te salirei sul ring senza soldi... peccato che con mezzo cazzotto finiva il match... facciamo così, il prossimo match penserò a te... vincerò per ko... almeno dirò che sei servito a qualcosa... munnizza". Klaus Davi chiede l'immediato intervento dell'Ordine degli Avvocati auspicando non solo un'immediata presa di distanza ma anche un'espulsione della Cannizzaro dall'Ordine. «Una donna violenta, omofoba, volgarissima. Non è accettabile un attacco del genere. La signora Cannizzaro formula questo attacco omofobo e minaccia violenze di sua iniziativa o su indicazione di Cortese?», afferma Davi.
Klaus Davi si è occupato molto del clan Serraino. Uno dei neo pentiti della cosca, Tonino Filocamo, lo aveva contattato ben otto mesi prima di essere arrestato dalla Dda. In un audio pubblicato dalla testata "Spot and Web" (https://www.spotandweb.it/news/830973/mafia-in-un-audio-affiliato-ndrangheta-rivela-klaus-davi-incubo-dei-boss.html) e risalente a inizio anno, quando il soggetto era a tutti gli effetti ancora membro del clan, Filocamo rivelava che le continue inchieste e incursioni di Davi provocano un vero e proprio terrore negli affiliati che non vogliono farsi trovare.

Posta un commento

0 Commenti